Nvidia si avvicina ad Intel con Mcp73

Per la prima volta nella sua storia Nvidia mette sul mercato un chipset con grafica integrata per piattaforme Intel.

Destinato ad essere ospitato su schede madri con socket Lga775 (l'attuale in uso dai processori Intel), l'Mcp73 sarà a stretto confronto con i rivali G31, G33 e G35 prodotti dalla stessa Intel.

Il cuore del chip grafico incluso nel chipset riprende l'architettura di base delle schede video discrete appartenenti alla serie 7, con tutti i pregi ed i limiti ad essa correlati: tra gli ultimi ricordiamo il limitato supporto alle librerie Microsoft Directx 9 (l'ultima versione e la 10), mancanza che in ambito aziendale e in sistemi di basso costo può anche essere sostenibile.

Queste in sintesi le caratteristiche dei chipset al debutto: 

Chip  Mcp73u Mcp73pv  Mcp73s  Mcp73v 
Nome

Geforce 7150 +

Nforce 630i

Geforce 7100 +

Nforce 630i

Geforce 7050 +

Nforce 620i

Geforce 7050 +

Nforce 610i

Clock GPU (MHz) > 600
600 500  500 
Front side bus (MHz) 1333
1333
1333  1066 
Memoria DDR2 - 800  DDR2 - 800
DDR2 - 667
DDR2 - 667
# Linee Pci express 1x16 , 2x1
1x16 , 2x1 1x16 , 2x1 1x16 , 2x1
Unità disco
4 SATA + 2 PATA 4 SATA + 2 PATA
4 SATA + 2 PATA
4 SATA + 2 PATA
RAID 0,1,0+1,5 0,1,0+1,5
0,1,0+1,5
0,1
Ethernet Gigabit
Gigabit
Gigabit 10/100 
# Porte USB 10
10  10 
Display  HDMI o DVI
RGB
HDMI o DVI
RGB
DVI RGB
RGB

Driver per chipset da Nvidia e fix per VGA da Microsoft;

Forceware 162.18 e 162.22 per Xp e Vista;

Due nuove tecnologie per l'Intel X38.






















Tags: nvidia intel schede-madri chipset

Scritto da diegofio | il 2007-09-25 17:26:57 |