MSI Afterburner

Nei giorni in cui vi prende l'ispirazione hi-tech...prendete in mano la tastiera e sfogatevi qui!

Moderatori: cb_123, tonertemplum

MSI Afterburner

Messaggiodi Caligola il 31 ott 2011, 22:37

Immagine

Le schede video possono essere overcloccate, tranne rarissimi casi, in modo da sfruttare al massimo le loro potenzialità.
Per farlo in maniera pesante dovremmo ricorrere alla modifica del bios della scheda video, ma per giocarci in lunghe sessioni sarà meglio ricorrere a qualcosa di più leggero e perciò ci basterà un software.
Di programmi per questo scopo ce ne sono tanti e anche buoni, tipo il vecchio (ma ottimo) Rivatuner, EVGA precision e molti altri, quello che andremo a vedere è MSI Afterburner.
La scelta è ricaduta su MSI Afterburner principalmente per la semplicità d'uso, le possibilità che ci offre e l'alta qualità.
Una volta lanciato il programma troveremo nella parte destra il monitoraggio della o delle schede video, e nella parte sinistra la sezione per la modifica dei parametri.
Nella sezione di monitoraggio troviamo tutti i parametri che ci possono interessare, temperatura GPU,% di utilizzo della GPU, velocità della ventola, frequenza core, frequenza shader, frequenza della memoria e uso della memoria.
Tutta queste informazioni sono visualizzate sia dal valore numerico che dal grafico che passandoci sopra il mouse ci mostrerà anche i valori passati.
Passando alla parte delle impostazioni, prima di iniziare ad overcloccare la nostra scheda video sarà bene fare dei settaggi al programma.
Immagine
Cliccando sul tasto “settings” si aprirà una finestra dove potremo personalizzare il programma.
Scorrendo le frecce in alto a destra andremo su “user interface”, da qui possiamo impostare la lingua italiana e sceglierci la skin che preferiamo.
Immagine
Alla voce “cattura video” possiamo assegnare un tasto per iniziare/finire il salvataggio di una porzione di gioco, scegliendo anche il formato del video e la cartella di destinazione.
Immagine
La solita cosa si può fare per farci degli screenshot andando alla voce “cattura immagine”
Immagine
In “grafici” abbiamo una importante possibilità, quella di visualizzare i dati della VGA che più ci interessano (temperatura, utilizzo, FPS, ….) direttamente sullo schermo mentre giochiamo.
Basterà evidenziare la voce che ci interessa e mettere il simbolo a “Mostra le informazioni su schermo”.
Sarà anche possibile impostare il colore di queste informazioni, selezionandolo dal quadratino colorato in basso a destra.
Immagine
Una sezione molto importante è quella “ventole”, nella quale dobbiamo mettere il simbolo di spunta alla voce “Abilita il software del controllo automatico della ventola definito dall'utente”.
Ora nella parte bassa apparirà un grafico che potremo/dovremo personalizzare in base alle nostre esigenze che con l'overclock muteranno progressivamente.
Immagine
Alla voce “Generale” troviamo l'importante funzione per cercare di sbloccare il voltaggio della scheda video, questo non è sempre possibile, dipende da com'è stata realizzata la parte riguardante l'alimentazione della scheda stessa.
Se avremo la possibilità di modificare il voltaggio riusciremo anche ad ottenere delle frequenze più alte.
Immagine
Fatti questi settaggi possiamo passare ad overcloccare la nostra scheda video.
Per le prove è sta utilizzata una Asus GeForce GTX275 (Ringraio Funboy per la fornitura), montata su una piattaforma AMD composta da:
Scheda madre Asrock 890FX Deluxe4
CPU Phenom II 1090T overcloccato a 4,23GHz e raffreddamento a liquido
RAM 4GB (2x2GB) DDR3 Corsair Dominetor GT (2000 cl8-8-8-24)
Hard Disk 500GB Seagate Barracuda 7200-11
Alimentatore Corsair TX750W
Come in tutti gli overclock dobbiamo procedere a piccoli tentativi e fare i test per verificare la stabilità del sistema, tanto più che stiamo cercando un overclock per giocare e non per fare dei benchmark.
I parametri che andiamo a variare sono 3, la frequenza del Core, quella degli Shader e della memoria.
Sono tutti valori indipendenti che andranno provati uno alla volta per conoscere i limiti di ogni singolo componente, cosa che poi ci servirà per trovare il giusto equilibrio nel risultato finale
Il parametro più vincolante sono gli Shader e perciò inizieremo sempre nel trovare il loro limite, dobbiamo renderli indipendenti dal Core disabilitando il legame tramite l'apposito tasto
Immagine
Per modificare i parametri è sufficiente usare il mouse e trascinare l'indicatore o utilizzare le frecce destra/sinistra dalla tastiera
Immagine
Andremo ad aumentare questo valore a piccoli step ed a ogni variazione proveremo la stabilità, usando programmi come il Furmark test o MSI Kombustor, questo fino a che testando non verranno riscontrati errori, al che prenderemo l'ultima impostazione buona come limite massimo.
Con la scheda del test il valore massimo è risultato di 1550MHz( +10,4%), andando oltre si creavano errori e blocchi di sistema.
Ora riportando gli shader al valore iniziale e facciamo la solita cosa con il Core Clock, purtroppo a questa scheda non è possibile variare il voltaggio cosa che ci ha penalizzato nella frequenza massima, che non è salita oltre i 735MHz (+16,1%).
Ora che sappiamo il limiti del Core e degli Shader non ci resta che effettuare la stessa prova con la memoria, chiaramente dopo aver riportato i valoti Core/Shader a quelli nativi.
La memoria è solita fino ad un massimo di 1255MHz (+10,58%).
Questi sono i valori massimi presi singolarmente e non è detto che mettendoli insieme otterremo un sistema stabile, perciò non rimane altro che impostarli e testare.
Se il test darà esito positivo avremo il nostro overclock pronto, in caso di errori dovremo iniziare ad abbassare un valore alla volta per trovare stabilità, questa variazione al ribasso comunque non si scosterà molto dai valori massimi.
Effettuando qualche benchmark è possibile tenere le frequenze un poco più alte della piena stabilità, per strappare qualche punticino in più.
Nel 3Dmark06 siamo passati dai 20892 punti (ottimo risultato!) con frequenze base ai 22165 punti a 732/1254/1550MHz, che equivale a circa il 6% di incremento.
Immagine
Immagine
Nel 3Dmark Vantage siamo passati dai 12586punti ai 13603 punti, pari a un 8% in più.
C'è da dire che il Vantage non ha permesso di finire benchmark con la scheda video non pienamente stabile (700/1242/1553MHz)
Immagine
Immagine
L'ultima prova è stata fatta giocando una porzione di un gioco, per avere un riscontro diretto dei FPS.
Il gioco utilizzato è Battlefield Bad Company 2, usando la risoluzione di 1920x1080 con dettagli “Alti”.
A 633/1134/1404
A 700/1242/1553
Confrontando i due video si vede che con la GTX275 overcloccata i FPS sono più alti mediamente di 5/6fps con punte minime di 3/4fps e massime di 10fps.

Il FPS guadagnati non sono stati molti, in linea con il modesto incremento di frequenza che ci ha permesso la nostra scheda video, tenendo conto che non ci è costato niente se non un po del nostro tempo credo che comunque ne valga la pena.
Corsair TX750W-Intel i7 2600k 3400@4600-MSI z77 MPower-2 SSD Silicon Power V60 120 in RAID0-4GB Corsair Dominator GT 2000@2133MHz cl9-GTX TITAN Zotac AMP
LC-power 750w Prophecy 2-FX-9370 4400@in lavorazione-Asus Crosshair formula v-8Gb Kingston HyperX blu 1600@2260MHz-HD5870@963/1300-B
cpu Pentium4 3.0-Mb biostar p4vtb-ram2x1Gb S3+ pc3200-HD80-vga 5950ultra
Avatar utente
Caligola
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3197
Iscritto il: 06 lug 2008, 11:23
Località: Piombino

 

Re: MSI Afterburner

Messaggiodi marcosniper il 01 nov 2011, 14:00

Complimenti, bella guida e in particolare ottimo test!!
=D>
ImmagineDistance 1110 yd.. wind speed at 6 meters per second, left to right.
An adjustment to the scope to compensate.. Standby.
Steadying breath.. Gun fires.. job is done.
disappear
Avatar utente
marcosniper
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 4744
Iscritto il: 23 gen 2005, 22:15
Località: LatNord 45°:57' LongEst 12°:30' "Sempre ed Ovunque"

Re: MSI Afterburner

Messaggiodi Caligola il 02 nov 2011, 20:36

Spero torni utile a qualcuno :D
Corsair TX750W-Intel i7 2600k 3400@4600-MSI z77 MPower-2 SSD Silicon Power V60 120 in RAID0-4GB Corsair Dominator GT 2000@2133MHz cl9-GTX TITAN Zotac AMP
LC-power 750w Prophecy 2-FX-9370 4400@in lavorazione-Asus Crosshair formula v-8Gb Kingston HyperX blu 1600@2260MHz-HD5870@963/1300-B
cpu Pentium4 3.0-Mb biostar p4vtb-ram2x1Gb S3+ pc3200-HD80-vga 5950ultra
Avatar utente
Caligola
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 3197
Iscritto il: 06 lug 2008, 11:23
Località: Piombino

Re: MSI Afterburner

Messaggiodi Galai il 02 nov 2011, 23:33

Eccelente...
si mi è capitato di usare quel software qualche volta e in effetti ha parecchie potenzialità
Sempre in Rete.....There is no place like 127.0.0.1

AmdPlanet ha bisogno di te    

World Community Grid AMD Planet Team

La Romagna suona.. L'Italia balla

Carica le tue foto su PixDiff il nuovo servizio di Hosting & Upload by AmdPlanet

Tutti dicono che sono una persona orribile....ma non è vero....Ho il cuore di un ragazzino.......in un vaso sulla scrivania!!!!


Immagine
Avatar utente
Galai
Moderatore
Moderatore
 
Messaggi: 12521
Iscritto il: 29 ago 2005, 14:11
Località: Cesena


Torna a Guide

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Majestic-12 [Bot] e 1 ospite

cron